Home >> Operatore Socio Sanitario >> Corsi OSS

Corso di Operatore Socio Sanitario

** CORSI OSS **

Anno Scolastico 2020/2021
  • Oltre 30 anni di esperienza nella Formazione Professionale...

Corso OSS per diventare Operatore Socio Sanitario

Dove può lavore un Operatore Socio Sanitario:

Grazie al corso OSS potrai lavorare in strutture ospedaliere, assistenza domiciliare strutture residenziali (residenze per anziani, comunità alloggio) centri diurni, istituti pubblici di assistenza e beneficenza, centri educativi case famiglia e comunità di recupero


Compila il mudulo qui sotto per maggiori informazioni

Richiedi informazioni senza impegno
Sarai richiamato e ti saranno date tutte le informazioni che ti servono per decidere cosa fare del tuo futuro!

Campi obbligatori indicati da *

Milano, Roma, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Catania, Venezia, Verona, Messina, Padova, Trieste, Brescia, Taranto, Prato, Parma, Reggio Calabria, Modena, Reggio Emilia, Perugia, Livorno, Ravenna, Cagliari, Foggia, Rimini, Salerno, Ferrara, Sassari, Siracusa, Pescara, Monza, Latina, Bergamo, Forlì, Trento, Vicenza, Terni, Novara, Bolzano, Piacenza, Ancona, Arezzo, Andria, Udine, Cesena e Lecce.


Corsi OSS: Cosa impari


Corso per diventare Operatore socio Sanitario: cos'è e a cosa serve


Oss chi è? L’operatore socio sanitario è colui che supporta le persone impossibilitate a soddisfare i bisogni più elementari.
Quando una persona non è più in grado di prendersi cura di se stessa è necessario che si rivolga ad una figura professionale. L'Operatore Socio Sanitario interviene studiando l’ambiente, la persona, le sue necessità e svolge il suo lavoro di supporto in base alle stesse.

Quali sono esattamente le mansioni di un oss?


L'Operatore Socio Sanitario, si coordina con il personale sanitario e sociale e aiuta a realizzare il progetto assistenziale osserva e rettifica le condizioni dannose in cui può trovarsi il paziente
si relaziona con la famiglia dell’assistito assiste la persona nelle sue attività quotidiane di igiene personale e di governo/gestione della casa svolge semplici mansioni infermieristiche e tecnico-sanitarie

A chi è rivolto il servizio dell’oss?

Le categorie di persone che possono beneficiare dei servizi svolti dall'operatore Socio Sanitario sono anziani con problemi sociali e sanitari bambini e ragazzi problematici, persone disabili adulti in difficoltà adulti con problemi psichiatrici, degenti in ospedale
Quali sono le cose che deve sapere un oss per svolgere questo lavoro?
Deve capire i bisogni dell’assistito, deve saper documentare il proprio lavoro per potersi relazionare con i colleghi deve avere una buona capacità di ascolto, deve sapersi relazionare con le famiglie e con i colleghi (medici, infermieri, assistenti sociali, educatori, fisioterapisti etc)

Quanto guadagna un oss?

Circa 1200 euro al mese.

Come si diventa oss?

L’obiettivo del corso è formare operatori socio sanitari con le giuste competenze perché possano lavorare nelle strutture o autonomamente.
Qual è il programma base di un corso? Il corso è articolato in 3 moduli: - lezioni frontali ovvero la somministrazione di lezioni teoriche - tirocinio pratico con affiancamento di un tutor nelle attività pratiche - esame finale di qualifica in cui l’allievo dimostra di aver appreso quanto spiegato teoricamente e nella pratica
Il corso generalmente dura 1000 ore (circa 18 mesi) e si suddivide in: 200 ore di orientamento, 250 di formazione teorica, 100 di esercitazione e 450 di tirocinio. Il tetto massimo di assenze consentite corrisponde al 10% delle ore complessive. I corsi per formare operatori socio sanitari sono organizzati da enti pubblici e privati autorizzati dalle regioni e dalle province.

Quali sono i requisiti fondamentali per diventare oss?

E’ richiesto il diploma di scuola dell’obbligo, un certificato medico di idoneità fisica all’impiego e il compimento del diciottesimo anno di età alla data di iscrizione al corso. Gli stranieri devono presentare: copia conforme all’originale del titolo di studio conseguito all’estero  e dichiarazione di valore dello stesso, rilasciata dall’Ambasciata italiana del paese d’origine (se cittadini extracomunitari), traduzione asseverata del titolo di studio, comprensione orale e scritta della lingua italiana.
Cosa c’è da sapere sull’attestato finale e sullo stage Al termine del corso si svolge l’esame finale: consiste in una prova teorica e una una prova pratica, gestito da una apposita commissione d’esame. Una volta superato l’esame viene consegnato un attestato di qualifica per Operatore Socio Sanitario – OSS, ai sensi dell’art. 14 della legge 845/78, valido su tutto il territorio nazionale, nelle strutture, attività e servizi sanitari, socio sanitari e socio assistenziali.

Come si svolge lo stage per OSS

? E’ molto importante scegliere bene la struttura destinata al tirocinio, al tal proposito è bene non seguire i colleghi solo per non sentirsi soli ma scegliere effettivamente una struttura che sia idonea ad apprendere il lato pratico del lavoro. E’ anche importante relazionarsi con i colleghi della struttura dello stage e specialmente con la direzione di un istituto privato (per una futura collaborazione lavorativa). Altresì è necessario avere un buon rapporto con il tutor che si dovrà occupare di sovraintendere lo stage, è a lui che vanno segnalati eventuali problemi. Nello stage è fondamentale osservare, chiedere e ascoltare. Anche nei momenti “morti” in cui non si hanno mansioni da svolgere.

Sono oss cerco lavoro: come affrontare il colloquio


Le domande del colloquio motivazionale sono per lo più di carattere personale: si ha esperienza con il volontariato? Perchè si è scelta questa mansione? Qual è la spinta motivazionale? Che cosa lo rende un candidato ideale? Verrà inoltre chiesto come viene gestito lo stress ed il lavoro sotto pressione. Si passa poi a domande su hobby, interessi e stile di vita, quali sono gli obbiettivi ed i programmi per il futuro. Il segreto per un buon colloquio è mettersi in buona luce senza apparire saccenti, far risalare le proprie qualità, l’esperienza e la motivazione.

Materie del corso OSS


Possiamo raggruppare le materie di studio in 4 macro categorie: - Area socio-culturale, istituzionale e legislativa
- Ambito professionale specifico
- Cenni di neuropsichiatria Area igienico-sanitaria
- Area tecnico-operativa

Ecco alcuni argomenti affrontati nello specifico:
- psicologia e sociologia
- deontologia ed etica
- legislazione nazionale e regionale a contenuto socio-assistenziale e previdenziale
- diritto del lavoro e il rapporto di dipendenza
- interventi assistenziali in rapporto alla specificità dell'utenza
- metodologie del lavoro sociale
- metodologie del lavoro sanitario
- igiene dell'ambiente
- disposizioni generali in materia di protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori
- interventi assistenziali rivolti alla persona in rapporto a particolari situazioni di vita e utenza
- pedagogia
- elementi di pronto soccorso
- animazione
- alfabetizzazione informatica


Il corso OSS per diventare Operatore Sociuo Sanitario, si può svolgere in tutta Italia!




ANNO SCOLASTICO 2020 - 2021

< - Diploma di Stato
- Recupero Anni Scolastici
- Master post laurea e corsi post diploma
- Corsi di Specializzazione
- Istituto professionale con oltre 30 anni di esperienza

- Richiedi INFORMAZIONI sui Corsi